CENAINVILLA” è l’atteso e prestigioso appuntamento con l’enogastronomia di alta qualità, in programma nell’ambito del cartellone degli eventi della XXX edizione della Varia. 

L’appuntamento ideato dal celebre agrichef e vice presidente del Comitato Direttivo Varia di Palmi 2019, Enzo Barbieri, si terrà il 22 agosto prossimo, nel suggestivo scenario della Villa comunale Mazzini di Palmi.

L’evento è stato presentato durante un incontro pubblico, al quale hanno preso parte insieme allo chef Barbieri, Saverio Petitto e Marco Suraci, organizzatori della grande manifestazione che animerà la città dell’area metropolitana di Reggio Calabria dal 10 al 25 agosto.

La CENAINVILLA si avvale dell’importante collaborazione dell’Unione Ristoranti del Buon Ricordo, invitati da Enzo Barbieri a imbandire una prelibata Cena con menu a base di pesce, espressione del territorio. L’Associazione nazionale – che da oltre cinquant’anni racchiude sotto il suo marchio, distribuite dal Nord al Sud dell’Italia e all’estero, le migliori espressioni della cucina regionale italiana – ha realizzato per l’occasione il “Piatto del Buon Ricordo”, un piatto da collezione realizzato dai Ceramisti di Solimeni, artigiani in Vietri, che sarà donato a tutti i partecipanti.

«Sono felice perché la Varia è un evento internazionale e io sono lusingato di contribuire all’organizzazione» – ha affermato Enzo Barbieri. «Abbiamo pensato alla CENAINVILLA – ha sottolineato ancora lo chef – perché l’enogastronomia ha un ruolo fondamentale nella nostra terra. Il menu sarà a base di pesce, un menu marinaro ispirato alla Costa Viola, uno dei posti più belli del mondo». 

Un panorama mozzafiato ospiterà dunque questo esclusivo appuntamento messo a punto da Enzo Barbieri, ambasciatore dell’enogastronomia calabrese nel mondo, e dal Comitato Varia di Palmi 2019 in sinergia con il Comune di Palmi.

Protagonisti della cena saranno i ristoratori del Buon Ricordo, in particolare gli chef dei ristoranti: Trattoria Guaiane di Noventa di Piave (Venezia), Osteria di Fornio di Fidenza (Parma), Ristorante Antico Borgo di Morano calabro (Cosenza), Ristorante dell’Hotel Barbieri di Altomonte (Cosenza), Ristorante Sabbia d’Oro di Belvedere Marittimo (Cosenza), Ristorante da Filippino (Lipari). Una squadra preziosa, costituita da professionisti della ristorazione e appassionati cultori del territorio. I piatti saranno accompagnati dai vini dalla

Cantina Tramontana, simbolo della Costa Viola e grande marcatore identitario dell’antica Enotria.

La cena prevede un costo simbolico e il numero dei partecipanti è limitato. Saranno infatti 250 i posti disponibili per vivere questa grande esperienza con il gusto e i cibi di qualità, immersi in uno scenario magico. A breve, sarà possibile prenotare attraverso un sistema apposito online sul sito web www.variadipalmi.eu o presso la sede del Comitato Varia sita in piazza Primo Maggio.

Palmi, 5 Luglio 2019

Ufficio Stampa

Varia di Palmi